• Un web-bar dello sport per veri amanti del mondo sportivo, dove fairplay,
    lealtà e voglia di vincere la fanno da padroni
    A cura di Fabio Vitucci
  • 7.4.14

    Grande Italtennis! E ora in semifinale ci aspetta Federer

    Impresa degli azzurri che in rimonta battono 3-2 la Gran Bretagna e dopo 16 anni entrano fra le prime 4 di Coppa Davis

    Dopo sabato era difficile avere fiducia: il doppio era stato sconfitto, seppur con onore, e Murray sembrava irraggiungibile dai nostri atleti… Ma domenica Fabio Fognini ha firmato forse la partita più importante della sua carriera dando una lezione in 3 set all’atleta scozzese, già vincitore di due tornei del Grande Slam, e ha aperto la strada alla facile vittoria di Andreas Seppi contro il modesto Ward. E ora l’appuntamento è a settembre con la Svizzera... (continua)
    25.12.13

    NBA Italians: bilancio di metà stagione

    Vediamo come si stanno comportando il Mago, Belinelli e Datome… in attesa del Gallo!

    Nella prima annata con 4 cestisti italiani nella lega professionistica più famosa al mondo, i primi mesi hanno mostrato luci ed ombre per i nostri beniamini. In attesa di Danilo Gallinari, ancora ai box dopo l’ennesimo infortunio che sta limitando la sua carriera NBA, il più positivo è stato sicuramente Marco Belinelli, passato quest’estate ai San Antonio Spurs e subito integratosi a meraviglia nei perfetti ingranaggi della macchina guidata da coach Popovic... (continua)
    22.12.13

    Il Bayern sul tetto del mondo, la Juve domina in Italia

    Cronaca di una domenica calcistica

    Il Bayern Monaco torna sul tetto del mondo 37 anni dopo l’ultima volta, quando ad alzare l’allora Coppa Intercontinentale fu Franz Beckenbauer, icona del club bavarese e oggi presidente onorario. La squadra allenata da Pep Guardiola ha conquistato il Mondiale per club battendo per 2-0 in finale il Raja Casablanca, coi gol di Dante e Thiago Alcantara e un dominio pressocché assoluto, nonostante la buona prova della squadra africana che in semifinale aveva battuto l’Atletico Mineiro di Ronaldinho... (continua)
    18.11.13

    Voti del primo trimestre: i top 11 (e i peggiori) in Serie A

    E’ tempo di bilanci per la prima parte del campionato italiano: chi ha deluso e chi invece ha sorpreso positivamente?

    Son passate 12 giornate di campionato e possiamo già dare i primi giudizi per la Serie A. Giudizi interlocutori, naturalmente, ma dopo 3 mesi di campionato c’è chi ha già fatto capire di che pasta è fatto. A guidare il top-11 ideale c’è sicuramente Garcia, artefice del miracolo-Roma in avvio di campionato. In porta, dopo il ballottaggio con De Sanctis, vince il napoletano Pepe Reina, fedelissimo di Benitez, che ha dato sicurezza alla difesa partenopea e ha la ciliegina del rigore parato a Balotelli... (continua)
    22.10.13

    Champions League: sfida Italia-Spagna

    Tra stasera e domani Milan-Barcellona e Real Madrid-Juventus: quali sono le speranze per le italiane?

    Stasera a San Siro e domani sera al Bernabeu ci sarà la doppia sfida Italia-Spagna, valevole per la fase a gironi di Champions League. Nella sfida del girone H, il Milan (a quota 4) ospiterà il Barcellona (in testa al girone a quota 6): tutto sommato alla squadra rossonera può andar bene anche un pareggio, visto che l’Ajax, terzo in classifica, è lontano a quota 1. Nel Barcellona torna Messi dopo l’infortunio muscolare, mentre nel Milan Balotelli è ancora in forse ma rientra dal primo minuto Kakà... (continua)
    6.9.13

    L'Italia batte la Bulgaria: qualificazione al Mondiale quasi in tasca

    A Palermo battuta la Bulgaria con un gol di Gilardino e Brasile 2014 più vicino… ma che fatica!

    Se ci mettiamo che l’importante era vincere per consolidare il primato nel girone, che l’Italia storicamente non gioca mai il suo miglior calcio nelle qualificazioni e che settembre è da sempre un mese ostico per la squadra azzurra, possiamo dire che l’1-0 raccolto al Barbera di Palermo era il miglior risultato che potesimo attenderci. E infatti alla squadra di Prandelli basta il gol di Alberto Gilardino su grande cross di Candreva per salire a +7 proprio sulla Bulgaria e scrivere quasi la parola fine (ci basta un punto) sul cammino che ci porterà l’anno prossimo al Mondiale in Brasile, dove proveremo un’altra impresa sportiva... (continua)
    30.8.13

    Sorteggio gironi di Champions: le italiane possono sorridere?

    Dall’urna di Nyon risultati contrastanti ma tutto sommato positivi per Juve, Milan e Napoli

    Poteva andare meglio alle italiane impegnate nei gironi di Champions League… ma anche decisamente peggio: questo è la mia analisi dopo il sorteggio di oggi pomeriggio a Nyon. Partiamo dalla Juventus, che ha avuto in regalo dall’urna il Real Madrid di Carlo Ancelotti, il Galatasaray e il Copenaghen. Detto che la forza di un girone di Champions si misura dalla terza squadra del lotto, alla Juve è capitata la squadra turca di Fatih Terim, rinforzata da due vecchie volpi del calcio europeo... (continua)
    8.8.13

    Sport azzurro: le donne meglio degli uomini?

    Dalla Errigo alla Pellegrini fino ad Errani&Vinci: lo sport italiano, più che azzurro, è rosa?

    In attesa dei Mondiali di atletica di Mosca e degli Europei di basket di Slovenia, a farci compagnia in questa calda estate si stanno alternando i Mondiali di nuoto, i tornei di tennis sul cemento americano e i Mondiali di scherma in Ungheria. Da tutte queste manifestazioni sembra emergere un dato inconfutabili: le atlete italiane sono molto più forti dei loro colleghi al maschile! E’ una coincidenza tutta agostana o è un dato ormai incontrovertibile?... (continua)
    22.7.13

    La top 11 del calcio-mercato italiano

    Vediamo quali sono stati i migliori acquisti delle squadre italiane ruolo per ruolo

    Non sono più le folli estati in cui le squadre italiane spadroneggiavano in Europa e Sud America acquistando a suon di miliardi (eh sì, dobbiamo tornare indietro alle lire) i più grandi campioni e le migliori promesse del palcoscenico mondiale; ora dobbiamo lasciare l’Oscar del calcio-mercato a Spagna (Neymar al Barça su tutti), Inghilterra (folli spese del City, e si attendono ancora United, Chelsea e Arsenal), Germania (Goetze e Thiago Alcantara al Bayern) e finanche Francia, che quest’anno ha stupito con i due super-ingaggi... (continua)
    6.7.13

    Djokovic-Murray, la grande sfida nel tempio del tennis

    Saranno il serbo, n. 1 al mondo, e lo scozzese, spinto da un’intera nazione, a contendersi domenica il torneo di Wimbledon

    Forse era la finale più scontata, vista anche la poca attitudine di Nadal all’erba e la parabola discendente di Federer, ma sia Djokovic che Murray se la son dovuta sudare la finale di domenica sul Centre Court dell’All England Lawn Tennis and Croquet Club di Londra. Il primo ha battuto in 5 set, nella più lunga semifinale della storia di Wimbledon, l’argentino Juan Martin Del Potro, che forse nell’arco di tutto il match ha giocato meglio di Nole, ma alla fine ha dovuto cedere alla voglia di vincere, alla tenacia e alla resistenza fisica del n. 1 al mondo... (continua)
    22.6.13

    Back-to-back Miami!

    Gli Heat campioni in carica battono San Antonio e si riconfermano, guidati dall’immenso LeBron James

    Nessuno l’avrebbe mai detto a 30’’ dalla fine di gara 6, con San Antonio avanti 3-2 nella serie e con ben 5 punti di vantaggio… ma poi le triple di James e soprattutto quella miracolosa di Ray Allen avevano portato la partita al supplementare, dove Miami aveva completato l’opera impattando la serie e portando tutti a gara-7. E nella notte scorsa gara-7 ha visto trionfare la squadra di coach Spoelstra (al secondo titolo in 3 anni da capo-allenatore: un vero record), grazie soprattutto ai 60 punti in due di LeBron e Wade, ma anche ai 18 inaspettati di Battie. Un grande applauso va anche agli sconfitti Spurs... (continua)
    15.6.13

    Parte la Confederations Cup…
    e intanto impazza il calcio-mercato

    Domani Italia-Messico inaugura il torneo degli azzurri di Prandelli. Intanto in Israele l'Under 21 cerca il titolo continentale. E a fare da sfondo a questi eventi, le tantissime trattative di mercato.

    Stasera parte in Brasile la Confederations Cup, gustoso antipasto del Mondiale del 2014 sempre nel paese sudamericano, considerato da sempre la patria del calcio. Il torneo vede in campo le nazionali vincitrici di ciascuna delle sei competizioni della FIFA: l'Uruguay, campione CONMEBOL (SudAmerica); il Giappone, campione AFC (Asia); il Messico, campione della CONCACAF (Nordamerica, Centroamerica e dei Caraibi); Tahiti, campione OFC (Oceania); la Nigeria, campione CAF(Africa); la Spagna, sia campione UEFA... (continua)
    6.6.13

    Finals NBA: lo spettacolo abbia inizio!

    Da stanotte in campo Miami contro San Antonio: da una parte i big-three a caccia del repeat, dall’altra i nero-argento che inseguono il quarto titolo dell’era-Duncan

    Finalmente stanotte a Miami si parte con le Finals NBA, che si annunciano spettacolari e combattute: al meglio delle 7 partite si affronteranno i campioni in carica di Miami, con la super-stella LeBron James, che hanno chiuso al primo posto assoluto la stagione regolare e che nella finale di conference hanno battuto, non senza difficoltà, gli Indiana Pacers, e i San Antonio Spurs guidati dal sergente Popovich e dal sempiterno Duncan, che hanno vinto la Western Conference superando in finale per 4-0 i Memphis Grizzlies... (continua)
    18.5.13

    Internazionali di Roma: finali da sogno?

    Mentre nelle semifinali maschili Nadal sta passeggiando su Berdych e Federer è nettamente favorito sul francese Paire, in campo femminile c’è già la finale Williams-Azarenka


    Fasi finali degli Internazionali di tennis di Roma, uno dei Master 1000 più ambiti e amati dai giocatori del circuito professionistico. In campo femminile, già delineata la finale di domani: Serena Williams domina la giovane romena Halep con un netto 6-3 6-0, dimostrando ancora una volta a tutti che, se fisicamente è a posto, la n° 1 del tennis mondiale è sempre lei; a sfidarla sarà proprio l’ex-numero 1 Victoria Azarenka, che ha regolato 6-0 7-5... (continua)
    11.5.13

    Un weekend di grande sport

    Importanti appuntamenti per calcio, tennis, ciclismo, basket e Formula 1

    Partiamo dal calcio: la serie A si avvia a chiudere la stagione con le ultime due partite dell’anno. La Juve ha vinto il suo 29° (o 31°, a seconda dei punti di vista) scudetto, Napoli e Milan sono ormai in Champions, mentre il Pescara è già in B. Rimane aperta la lotta per l’EuropaLeague (Fiorentina, Udinese, Lazio e Roma in corsa) e quella per la salvezza, con il Genoa nettamente favorito su Siena e Palermo... (continua)


    ___________________________________________________________________________________________
    Testata giornalistica iscritta al n. 5/11 del Registro della Stampa del Tribunale di Pisa
    Proprietario ed Editore: Fabio Gioffrè
    Sede della Direzione: via Socci 15, Pisa